VASCO ROSSI – LA MOSTRA

Il 2017 sarà l’anno dei festeggiamenti per il grande Vasco Rossi che ha deciso di celebrare i suoi primi 40 di palco proprio nella nostra Modena, al Modena Park.   La mostra racconta in ordine cronologico la straordinaria carriera di Vasco: dagli esordi ad oggi, attraversando, anno per anno, i successi discografici e le leggendarie esibizioni live, fino alle immagini esclusive “in tempo reale” della preparazione del grande evento MODENA PARK del primo luglio.  

Il percorso espositivo si snoda integrando il tradizionale e il tecnologico in un continuum di esperienze reali e virtuali dove si può rivivere, ad esempio, lʼemozione dei live con i maxi schermi e le proiezioni in 3D, entrare nei backstage dei concerti, diventare i protagonisti dei set delle copertine, ascoltare Vasco DJ a Punto Radio negli anni settanta e entrare virtualmente negli studi di registrazione durante la creazione delle canzoni.

 

Negli oltre 1.000 mq del Foro Boario di via Bono da Nonantola, attuale sede espositiva di Fondazione Fotografia Modena, saranno raccolti oltre 500 scatti dʼautore e più di 20 ore di video di concerti e filmati rari e inediti, manoscritti e testi autografi di canzoni (anche con versioni alternative), strumenti musicali, elementi scenografici dei vari palchi dei tour, rassegne stampa, dischi rari, manifesti e biglietti dei concerti, premi come “LʼUsignolo dʼoro” (il concorso canoro vinto da Vasco a 8 anni) e i numerosi dischi di platino ricevuti negli anni, le bozze degli articoli di Vasco per la rivista Il Blasco, gli abiti di scena.

 

Il Mata (via della Manifattura Tabacchi adiacente alla Stazione Fs) ospiterà, dal 20 maggio, una preview dell’esposizione e un punto accoglienza e informazioni.

Le prevendite on line inizieranno in marzo. Il biglietto di ingresso costa 12,00 € e prevede diverse possibilità di riduzioni illustrate nel sito web (www.vascolamostra.it) oltre agli orari di visita.

 

 

“Driving with the Stars”
Il MEF, Museo Enzo Ferrari, ospita una importante rassegna di alcuni dei più belli e rappresentativi modelli Ferrari di ogni epoca che hanno affascinato le più grandi star del cinema, dello spettacolo, dello sport.

La storia della Ferrari non è fatta solo di corse, vittorie o dati tecnici ma è fatta anche di uomini e donne famosi: atleti, attori musicisti, ma anche piloti d’auto, entrati a far parte dell’Olimpo delle rispettive specialità, che nel corso della loro carriera sono stati conquistati dalle vetture da sogno del Cavallino Rampante.  

La passione per le rosse può essere lunga e profonda, oppure fulminea e intensa come un innamoramento
La mostra “Driving with the stars” ci guida dalle promenade più glamour fino alle piste e ai circuiti di tutto il mondo. È una rassegna tematica unica, consente di poter ammirare alcuni dei modelli Ferrari più belli e rappresentativi da un’altra prospettiva.

Sono lo spunto per ripercorre frammenti di vita vissuta: effettuare un flashback su epoche diverse per scoprire quale auto del Cavallino attrae di più lo star-system.

Tra le vetture in esposizione, troviamo la prima Ferrari presentata in un Salone automobilistico, la 166 MM , le iconiche GT degli anni ’50 e ’60, alcune tra le serie speciali più performanti, come la F40, fino ad arrivare ai gioielli di oggi come LaFerrari Aperta.

Quando: fino al 18 febbraio 2018
Dove: Mef – Museo Enzo Ferrari, Via Paolo Ferrari 85
Info: tel. 059/4397979
http://museomodena.ferrari.com/it/mostre-in-corso/

 

Play – Festival del gioco – Modena è di nuovo la capitale italiana del gioco

Anche quest’anno Play in Città farà da apripista a “Play, il Festival del Gioco”, che si tiene presso i padiglioni di Modena Fiere sabato 1 e domenica 2 aprile.
Dal 31 marzo al 2 aprile 2017, una tre giorni di appuntamenti, ideati e promossi con la collaborazione del Comune di Modena, riempiranno le piazze, i musei e i luoghi d’incontro della città.

Play è il più grande festival italiano dedicato al gioco a 360 gradi, pronto a far divertire tutti, senza limiti d’età. Due giorni a disposizione per una full immersion nel mondo del gioco: centinaia di titoli da provare in compagnia degli amici e della famiglia.
All’interno di un’area grande come due campi da calcio saranno ospitati oltre mille tavoli con giochi da provare gratuitamente e sui quali misurarsi: giochi da tavolo e di ruolo; giochi di carte collezionabili e di miniature, giochi dal vivo, videogiochi gli immancabili giochi della tradizione, ma anche laser tag, giochi di strada, costumisti e cosplayer.

 

Info: Quartiere fieristico ModenaFiere
Tel. 059/848380 – Fax 059/848790
info@play-modena.it – https://www.play-modena.it/

 

 

L’Antico in Piazza Grande – fiera antiquaria di Modena

“…rammentate sempre che le cose antiche, perfino le più modeste, detengono una propria anima, capace di transitare da una generazione all’altra, recando il bagaglio della transizione. Che siano capolavori di geniali maestri, o semplici retaggi di bravi artigiani, essi rimarranno nel tempo come impronte nette, sul percorso di civiltà tracciato dall’Uomo…”

antico in piazza_1Trentacinque anni di vita non sono mai pochi. Nell’uomo rappresentano l’arco naturale che accompagna la nascita e l’infanzia verso lo stabile assetto della maturità e della capacità raziocinante.
Questo vale anche per un evento quale la Fiera Antiquaria di Modena.La Fiera è infatti oggi al culmine della sua esperienza e della sua maturità: per i modenesi è il punto di riferimento di un “hobby” antiquariale capace di coinvolgere un numero sempre maggiore di appassionati e di esperti ai vari livelli.

 

antico in piazza_3

 

Questa importante fiera si tiene ogni ultimo week end del mese proprio nel cuore di Modena. Ecco il calendario 2017:

28 e 29 gennaio
25 e 26 febbraio
25 e 26 marzo
22 e 23 aprile e 29 e 30 aprile
27 e 28 maggio
24 e 25 giugno
no luglio
26 e 27 agosto
23 e 24 settembre
28 e 29 ottobre
25 e 26 novembre
no dicembre

 

Visite guidate al Palazzo Ducale di Modena (Accademia Militare)

Costruito a partire dal 1634 su progetto dell’architetto romano Bartolomeo Avanzini, il Palazzo ha ospitato per più di due secoli la Corte Estense. Oggi l’edificio è sede dell’Accademia Militare.

palazzo ducale 3Il Palazzo Ducale di Modena è visitabile, esclusivamente con visita guidata, in italiano, di sabato e/o domenica mattina secondo un calendario di visite che viene costantemente aggiornato in questa pagina. Le prenotazioni vengono accettate fino all’esaurimento dei posti disponibili (max 40 persone per ogni turno di visita); Le visite partono dall’ufficio informazione e accoglienza turistica in Piazza Grande 14 a Modena.

CALENDARIO PROSSIME VISITE GUIDATE
sabato 8 aprile ore 15.00
domenica 9 aprile ore 11.00
sabato 22 aprile ore 15.00
domenica 23 aprile ore 11.00
sabato 29 aprile ore 15.00
domenica 30 aprile ore 11.00
sabato 6 maggio ore 15.00
sabato 13 maggio ore 15.00
domenica 14 maggio ore 11.00
Il pagamento viene effettuato presso l’ufficio informazione e accoglienza turistica prima dell’inizio della visita guidata.

Per gruppi di min. 20 persone è possibile richiedere la visita guidata al palazzo ducale in diversi giorni, orari e in lingua straniera (inglese, tedesco, francese, spagnolo)
Info e prenotazioni gruppi:
Modenatur tel. 059 220022 info@modenatur.it

Scampagnate domenicali a CASTELVETRO

Una passeggiata amica percorribile in bicicletta (circa 1 ora e 30’) o a piedi (circa 3 ore), che partendo da Castelvetro di Modena, arriva al borgo di Levizzano, e ritorno.
Facile itinerario ad anello a tema storico e naturalistico, che dispone di codici QR per l’accesso al sito anche tramite smartphone. Sarà possibile visitare il Castello medievale, il Campo San Rocco (ex cimitero napoleonico), la Chiesa parrocchiale e l’Oratorio romanico di San Michele Arcangelo. panorama castelvetro (2)

Su prenotazione sarà possibile avere un cestino pic-nic per il pranzo a base di prodotti del territorio (3 menù a scelta).

Al ritorno, vi aspetta un tour guidato tra le vie del suggestivo centro storico di Castelvetro, gioiello della provincia di Modena, con le sue torri, le chiese, i palazzi e la caratteristica pavimentazione a scacchiera della Piazza della Dama. Potrete inoltre ammirare la mostra “Fili d’Oro a Palazzo”, un’esposizione di abiti in stile rinascimentale confezionati finemente a mano dalle volontarie dell’Associazione Dama Vivente.

Su richiesta è disponibile un servizio di noleggio biciclette.

CASTELVETRO-The castle of Levizzano2

Periodo: tutti i giorni, da aprile a ottobre
Attività su prenotazione
Possibilità di personalizzazione dell’itinerario
Sconti per gruppi

Per maggiori informazioni:

tel. +39 059 758880
fax. +39 059 758885
e-mail: info@visitcastelvetro.it
www: www.visitcastelvetro.it